S c Uo L a   C a t t Ol i C a   M a t e R n a   e d   E l e m E n t A r e
St.   C a t h e r i n e   C a t h o l i c   P r e   -   P r i m a r y   S c h oo l
L a k k a   -   F r ee t o w n   (S i e rr a   L e o n e)

P e r   c o s t r u i r e   i l   f u t u r o

Per costruire il futuro

In ogni Paese, la scuola ha un ruolo importante

per il futuro delle persone e della società.

Anche a Lakka, in Sierra Leone, la St. Catherine persegue questo obiettivo.

L'Istituto, creato dalla Prof.ssa Maria Teresa Nardello,

offre una Nursery ed una Scuola Elementare, 

ma anche corsi di alfabetizzazione per adulti

ed un doposcuola, con laboratorio. 

Gli insegnanti sono giovani e motivati,

un gruppo creativo, in dialogo con le famiglie,

amante del proprio lavoro.

La Scuola St. Catherine lotta ogni anno per assicurarsi gli strumenti

materiali necessari alla didattica e agli alunni,

nonché un pasto agli alunni che frequentano il laboratorio.

Tuttavia possiamo affermare che si tratta di una realtà seria,

sostenuta da persone generose, con progetti chiari e sostenibili,

approvata dalle locali autorità.

 

Cartina della Sierra Leone Lakka si trova a sud di Freetown

Il puntino rosso indica Lakka, a Sud di Freetown,

dove opera la scuola St. Catherine

 

 

 

Kids at drump in Sierra Leone  

Dalla strada...

 

 

La Preghiera   Attività Face Painting (Classe II 2013)

 

...alla scuola

 

 

...Alcune notizie sulla Sierra Leone

La Sierra Leone è un Paese dell’Africa Occidentale. 

Nel recente passato (dal 1990 al 2000) la guerra devastante ha causato un milione di morti, quasi 30.000 amputati, famiglie disperse o distrutte, bambini sulla strada… 

Durante la guerra, il missionario Padre Bepi è stato protagonista di coraggiose azioni di mediazione fra le forze armate sierraleonesi e i ribelli. Il suo intervento ha salvato centinaia di vite umane, facendosi carico di tutti quelli che nessuno voleva: gli ex bambini soldato, gli handicappati, gli orfani… insomma gli ultimi tra gli ultimi. 

 

 

Missioni, Organizzazioni e Volontariato…

In Sierra Leone sono presenti Missionari, Organizzazioni e Volontari. 

Fino al 2011, per cinque anni, ho fatto volontariato nel centro di accoglienza di Saint-Michael, a Lakka, per appoggiare l’impresa di p. Berton. 

Arrivavano soprattutto donne con più figli, che non sapevano dove andare o non potevano tornare al loro villaggio d’origine. 

Arrivavano giovani colpiti dalla poliomielite, con la speranza di essere accompagnati al vicino ospedale, per una operazione, una carrozzina o una protesi; arrivavano a gruppi i ragazzi che p. Bepi incontrava durante le sue visite settimanali al carcere.

La polizia li arrestava perché dormivano in strada o dentro le auto. Rischiavano di rimanere in galera perché nessuno li cercava. 

E poi gli handicappati gravi, come Martin e Awa, che nessuno poteva permettersi di curare…

 

Adama

Adama

 

Mashire la mascotte dei ragazzi nel centro di accoglienza

Mashire, la mascotte dei ragazzi nel centro di accoglienza

 

Giochi in cortile

Giochi in cortile

 

È Natale! Si festeggia con un pranzo speciale

È Natale! Si festeggia con un pranzo speciale

 

Noi possiamo andare a scuola

Noi non possiamo andare a scuola

Noi andiamo a scuola 

Noi andiamo a scuola

 

Nursery

Nursery

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Approvo